Chiari: biciclette rubate e ritrovate... grazie a Facebook

Cittadini indignati a Chiari per l'escalation di furti di biciclette, in particolare nella zona della stazione ferroviaria. L'intelligente utilizzo di Facebook per ritrovare le due ruote scomparse

Escalation di furti di biciclette a Chiari, in particolare nella zona della stazione. Tanto da scatenare la reazione diffusa dei residenti, che si affidano a Facebook per ritrovare le biciclette perdute.

Un’impennata di segnalazioni di furto, ormai da mesi a questa parte. E l’amministrazione comunale che ha provato a correre ai ripari, realizzando un parcheggio protetto proprio accanto alla stazione ferroviaria.

Che poi sarebbe l’epicentro dei furtarelli. Bici spesso rubate e poi abbandonate: su Facebook infatti, negli ultimi giorni, i ritrovamenti di varie due ruote.

A raccogliere le segnalazioni anche l'ex assessore al commercio Iris Zini. Tra queste quella di Stefania Mazzetti, che scrive: "Ho ritrovato la mia bicicletta al parco delle Rogge: se l'hanno rubata anche a voi, ce ne sono là altre due, da donna, una nera e una bordeaux".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento