Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro / Via Tosio

Uno sciampagnone senza Viselli: in primavera il cambio di gestione

Lo storico locale che accompagna Piazza Arnaldo e che proprio nel 2014 compirà 20 primavere cambia gestione dal prossimo aprile. Beppe Viselli, a 82 anni, in cerca di una 'meritata' pensione

Beppe Viselli in 'posa' all'interno dello storico locale di Via Tosio

Forse il centro storico non sarà più lo stesso, e nemmeno l’ora dell’aperitivo, o del dopocena. Quella che all’inizio pareva solo una voce incontrollata nelle ultime 48 ore ha invece trovato conferma definitiva: Beppe Viselli ‘molla il colpo’, lascia lo storico Viselli che si affianca a Piazzale Arnaldo, si prepara ad una meritata pensione.

Lui con un sorriso ricorda che “era anche ora, visto che ho già compiuto 82 anni”. Anche se l’energia che lo ha contraddistinto negli anni in fondo non l’ha mai abbandonato: ma ora è tempo di voltare pagina, ad un ventennio esatto (era il 1994) dall’inaugurale inaugurazione dell’ormai storico Viselli’s.

Al suo posto due 40enni di Roccafranca, che verranno ‘affiancati’ da Beppe e figlio fino ad aprile, forse maggio, giusto in tempo per preparare i nuovi gestori a quella che sicuramente sarà un’eredità pesantissima.

E intanto si sfoglia l’album dei ricordi, le vecchie fotografie: dal 1950, quando venne assunto al Bar Commercio, poi la ‘lunga’ vita a Milano, il ritorno a Brescia prima al bar Trieste e poi all’osteria del Gas.

Fino appunto al Viselli’s: quello dello sciampagnone sì, ma pure del MiTo, il milanotorino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Uno sciampagnone senza Viselli: in primavera il cambio di gestione

BresciaToday è in caricamento