Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Arresto cardiaco mentre gioca a basket: Eugenio non ce l’ha fatta

Eugenio Rossetti non ce l'ha fatta. Il giovane triestino, 16 anni, lunedì sera stava giocando a Mazzano nella partita del campionato Under 20 Eccellenza fra NBB Brescia e Basketrieste. Subito dopo aver chiesto il cambio per dei dolori al petto, una volta in panchina si è accasciato e ha perso conoscenza.

Rianimato sul campo per 40 minuti e trasportato d’urgenza al Civile di Brescia, dopo una notte passata tra la vita e la morte è deceduto nel tardo pomeriggio di martedì. La notizia ha sconvolto famiglia e amici, arrivando a colpire  l’intera federazione e tutti gli appassionati.

“Il presidente Giovanni Petrucci - scrive la Fip in un comunicato -, appresa la triste notizia, unitamente al segretario generale Maurizio Bertea, al Consiglio Federale e al personale FIP, abbraccia con affetto la famiglia Rossetti in questo particolare momento esprimendo tutti i sensi delle più sentite condoglianze a nome della pallacanestro italiana”.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto cardiaco mentre gioca a basket: Eugenio non ce l’ha fatta

BresciaToday è in caricamento