78 colpi in tutto il Nord Italia: la base del covo nella nostra provincia

Furti messi a segno in 12 province. Due malviventi sono stati fermati, il terzo è ancora ricercato.

78 colpi in abitazioni private, negozi e locali, in 12 province, tutti effettuati con la medesima modalità, partendo dalla nostra provincia. La base operativa di una banda di romeni è stata individuata in un appartamento di Soiano del Lago, sul Garda. 

A portare all’arresto di due dei tre componenti della banda sono stati i carabinieri della caserma di Palmanova, in provincia di Udine, che hanno intercettato i malviventi impegnati in un colpo sul loto territorio di competenza. Da mesi le forze dell’ordine di tutto il Nord Italia erano impegnate nelle indagini per sgominare la banda; un elemento comune in tutti i casi riconducibili ai romeni è che non è mai stata trovata l’auto utilizzata per i colpi. I carabinieri friulani hanno scoperto il perché: la banda partendo da Soiano a bordo di un furgone si recava nella zona prescelta percorrendo l’autostrada. Giunti nei pressi delle abitazioni, o dei negozi e dei locali, uno o più malviventi scavalcavano la recinzione dell’autostrada da una piazzola o da un’area di sosta, mentre il complice attendeva a bordo del furgone. Una volta conquistato il bottino la banda ripartiva sempre dall’autostrada per tornare a Soiano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Due romeni sono stati arrestati in flagranza di reato, il terzo, è ancora ricercato. Il bottino accumulato in mesi di scorribande è notevole: contanti, gioielli, monili, telefoni cellulari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Lombardia 293 nuovi contagi, a Brescia altre 8 croci

  • Coronavirus: assalto per la movida, Del Bono costretto a chiudere Piazzale Arnaldo

  • Terribile schianto frontale, auto distrutte e 3 feriti: uno è grave al Civile

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

Torna su
BresciaToday è in caricamento