Cronaca

Audi sospetta intercettata dalla Polizia, folle fuga a 200 chilometri orari

Si cerca l’Audi RS4 che ha seminato il panico lungo la Brebemi e l’autostrada A4 nei giorni scorsi. L’auto ha destato sospetti perché aveva la targa di una Mercedes rubata in provincia di Mantova.

Potrebbe essere stata usata per mettere a segno furti in abitazione ed assalti esplosivi ai bancomat, l’Audi RS4 intercettata dai giorni scorsi dalla Polizia Stradale. A bordo, stando a quando hanno visto dagli agenti, ci sarebbero state 4 persone. Di loro, come della macchina, si sono perse le tracce: nemmeno le telecamere l’hanno più inquadrata, probabilmente perché dopo la folle fuga è stata cambiata la targa.

E proprio i dispositivi elettronici di lettura delle targhe presenti lungo la Brebemi e l’autostrada A4 avevano fatto scattare l’allarme: l’Audi, di colore grigio scuro, montava infatti la targa appartenente a una Mercedes rubata in provincia di Mantova. Le pattuglie della stradale si sono subito mosse per cercare di intercettarla, e sono pure riuscite ad avvicinarla. Proprio alla vista degli agenti, l’uomo al volante ha abbandonato una normale velocità di crociera per pigiare sull’acceleratore e fuggire, a oltre 200 km/h, utilizzando la corsia d’emergenza e seminando il panico tra i tanti camionisti in transito, che hanno prontamente allertato il 112.

Al vaglio di chi indaga ci sono anche tutte le denunce di furto fatte prima dell’inseguimento, per trovare eventuali segnalazioni di un’Audi grigia sospetta. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Audi sospetta intercettata dalla Polizia, folle fuga a 200 chilometri orari

BresciaToday è in caricamento