Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Gambara

Malato di Covid da quasi due anni, morto il dottor Antonio Losio

Aveva solo 64 anni: da quasi due anni lottava con i postumi del Covid

Gli amici ma anche i suoi pazienti lo chiamavano simpaticamente “dottorone”: un po’ per la sua stazza, un po’ perché sempre affabile e disponibile. Lascia un bel ricordo nel cuore di tanti il dottor Antonio Losio, scomparso a 64 anni: da quasi due anni, dal marzo del 2020, lottava con i postumi del Covid, le conseguenze della malattia che purtroppo non l’ha mai abbandonato, trascinandolo in un vortice di sofferenza culminato con la sua morte, solo un paio di giorni fa. 

Lascia nel dolore la moglie Vanna, i figli Francesco e Stefano, il fratello Renato, la nipote Sabrina. La famiglia ringrazia i medici e il personale sanitario che lo hanno assistito: i funerali saranno celebrati martedì mattina alle 10 nella chiesa parrocchiale di Gabbioneta, in provincia di Cremona, dove abitava.

Medico di base per tanti anni

Classe 1957, dopo la laurea in Medicina aveva cominciato a svolgere l’attività di medico di base, che ha proseguito finché ha potuto: per motivi di salute, la scorsa estate l’Ats ne aveva ufficializzato il pensionamento. Negli ultimi anni era stato medico di riferimento per i residenti dei paesi dell’ambito di Gambara, Fiesse, Gottolengo e Isorella. Molto conosciuto in tutta la provincia, e oltre.

Il ricordo di chi lo conosceva

Era stato tra i fondatori dell’Umab, l’Unione medici agopuntori bresciani: gli associati lo ricordano come un grande amico e collega. Per circa 20 anni è stato anche direttore sanitario dell’Avis, l’Associazione volontari italiani del sangue. Tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati in queste ore ai familiari: “Condoglianze alla famiglia del dottor Antonio Losio – si legge – per la sua scomparsa prematura, dopo un lungo calvario”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malato di Covid da quasi due anni, morto il dottor Antonio Losio
BresciaToday è in caricamento