menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Covid, dramma in famiglia: marito e moglie muoiono a poche ore di distanza

San Polo piange altre due vittime per il Coronavirus

Sempre felici e sorridenti, amati da tutti. Così vengono ricordati Amedeo Bellotti, di anni 83 e la moglie Vittoria Ciserchia, di anni 81, come riportato dal Giornale di Brescia. Entrambi colpiti da Coronavirus, sono morti a poche ore di distanza.

I due coniugi vivevano a San Polo di Brescia, rispettati e stimati da tutta la comunità, rimasta dolorosamente colpita dalla notizia. Amedeo aveva un’impresa edile, attività proseguita dai figli Vittorio ed Angela. Una grande famiglia composta anche dalla figlia Monica, docente all’istituto Pastori, e dai nipoti Cecilia, Chiara, Cristina e Maria Vittoria. Padre di famiglia, attivo nel volontariato e grande appassionato di sport, nel 1977 aveva preso parte alla fondazione del centro sportivo Rigamonti. All’apparenza tranquillo ma ricco di spirito sportivo, Amedeo ha sponsorizzato una squadra di pallacanestro femminile e credeva fermamente che lo sport dovesse essere accessibile a tutti. La moglie, invece, dedita alla cura della casa, supportava il marito nel suo lavoro e nelle sue passioni, proteggendo sempre il loro mondo.

Due persone dai valori nobili, che hanno lasciato in eredità un grande valore spirituale, il vero senso di comunità della loro città. I cittadini di San Polo che dipingono i coniugi come amici autentici, leali e sinceri, persone gentili, aperte ed ospitali. I funerali saranno celebrate oggi alle10.30 nella parrocchia di San Polo, nel rispetto delle normative anti-Covid. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quando ci si potrà spostare tra regioni: c'è una data per maggio 2021

Attualità

C'è chi spacca tutto, chi tenta il suicidio impiccandosi: "Qua dentro è una polveriera"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento