rotate-mobile
Giovedì, 22 Febbraio 2024
Cronaca Provaglio d'Iseo

Gli serve l'acqua per i suoi campi: agricoltore distrugge il canneto alle Torbiere

480 metri quadrati di verde danneggiati per creare un passaggio fino allo stagno

Alla disperata ricerca di acqua per dissetare i suoi campi, ha pensato bene di crearsi un sentiero fino allo stagno, dove piazzare la turbina. Il tutto, all'interno del paradiso naturalistico della Riserva delle Torbiere, a Provaglio d'Iseo. L'uomo è stato multato. 

I fatti. Per poter irrigare la sua coltivazione, un agricoltore di Provaglio d'Iseo ha creato un vero e proprio corridoio tra il canneto, senza il minimo scrupolo per il fatto che sia un'area protetta. Il passaggio del trattore ha abbattuto la vegetazione per una lunghezza di circa 120 metri per quattro, secondo quanto riportato dal quotidiano Bresciaoggi. In totale fanno 480 metri quadrati di canneto danneggiato, nel quale avrebbero pututo trovarsi esemplari di falco che solitamente stazionano in quell'area. 

A scoprire il tutto sono state le Guardie ambientali volontarie. All'agrcoltore è statastaccata una multa salatissima: per il danno ambientale arrecato alla Riserva, secondo l'articolo 28 della Legge regionale 30/11/ 1983, n.86, la sanzione è stata di 3mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli serve l'acqua per i suoi campi: agricoltore distrugge il canneto alle Torbiere

BresciaToday è in caricamento