Cronaca

Adro: arrestate madre e figlia sorprese a rubare in un supermercato

Sono state arrestate per rapina, danneggiamento e percosse, dopo che erano state sorprese ad occultare diverse confezioni di prodotti alimentari

M.E., 25 anni, e M.L., 51 anni, albanesi, figlia e madre, sono state arrestate dai Carabinieri di Adro per rapina, danneggiamento e percosse, dopo che erano state sorprese ad occultare in capaci borse diverse confezioni di prodotti alimentari.


Le due all’intimazione di restituire o pagare quanto asportato colpivano violentemente un addetto alla sicurezza facendolo cadere a terra e riuscendo a dileguarsi. Salite a bordo della propria autovettura, nella concitazione della fuga, danneggiavano altro veicolo in sosta venendo però fermate dai militari intervenuti che avevano bloccato la rampa d’uscita dal parcheggio. Per loro si sono aperte le porte del carcere di Verziano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Adro: arrestate madre e figlia sorprese a rubare in un supermercato

BresciaToday è in caricamento