Dramma in montagna: colpito da un malore, muore sotto gli occhi della moglie

È successo martedì pomeriggio in Maniva: Adelmo Gerardini, 59enne di Collio, è stato stroncato da un infarto mentre faceva una passeggiata con le ciaspole in compagnia della moglie e di alcuni parenti

Si è sentito male all'improvviso, durante una passeggiata in montagna. Pochi istanti drammatici: si è accasciato sulla neve, perdendo i sensi, e il suo cuore ha smesso per sempre di battere.  È il tragico destino di Adelmo Gerardini, 59enne di Collio: è stato colto da un infarto durante un'escursione con le ciaspole nel comprensorio del Maniva ed è morto sotto gli occhi della moglie e di alcuni parenti.

La tragedia giovedì pomeriggio, attorno alle 15.30, nei pressi dello chalet Dasdana: l'uomo aveva appena rimesso le ciaspole ai piedi per affrontare la discesa quando ha accusato un forte malessere. "Non mi sento bene" avrebbe detto prima di cadere al suolo e perdere i sensi. Immediato l'allarme: sul posto si sono precipitati gli uomini del Soccorso Maniva Ski, mentre da Verona si è alzato in volo l'elisoccorso. Purtroppo, nonostante gli sforzi dei soccorritori per salvargli la vita, Gerardini è deceduto sul posto.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente di un metro e mezzo in classe: panico tra i bimbi della scuola elementare

  • Parcheggia l'auto, poi cammina in mezzo all'autostrada: ucciso da un tir

  • Fabio Volo nella bufera per i commenti su Ariana Grande: la sua replica

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

  • Attraversa l'autostrada, ucciso da un tir: famiglia devastata, era padre di due bimbi

  • Aperitivi e cocaina: arrestato barista, chiuso il locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento