Cronaca

La storia di Adamo Cirelli, l’uomo che parla agli angeli

Ha 36 anni e si definisce un sensitivo: Adamo Cirelli è conosciuto come "l'uomo che parla agli angeli, sono loro che mi hanno scelto". E' in tour per presentare il suo ultimo libro

Nella foto in basso a destra: Adamo Cirelli

Il suo momento di notorietà l’ha già avuto, apparendo su Studio Aperto circa un anno fa. Ma il suo tour non si è mai fermato, e ha toccato il questi giorni anche Schilpario, piccolo Comune della Comunità montana della Valle di Scalve.

Lui si chiama Adamo Cirelli, sensitivo di 36 anni conosciuto come “l’uomo che parla con gli angeli”. Si definisce un ragazzo semplice, un marito e un padre di famiglia: ma con “uno splendido dono, quello di comunicare con gli angeli e gli spiriti guidi”.

Lo ha pure raccontato in un libro, ‘La mia vita con gli angeli’. “Loro mi hanno scelto per diffondere il messaggio – spiega – Mi parlano in continuazione, non dormo quasi mai. Eppure non sono mai stanco, mi trasmettono la loro energia”.adamo-2

Da una parte lo scetticismo è dovuto, così com’è dall’altra è dovuto l’entusiasmo, o la curiosità. Intanto sulla sua pagina Facebook un annuncio solenne: “Le pergamene con il messaggio angelico. Ordinabili qui. Si accetta pay pal, da domani anche bonifico bancario. Luce a voi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La storia di Adamo Cirelli, l’uomo che parla agli angeli

BresciaToday è in caricamento