Cronaca

Precipita da 7 metri d'altezza e sbatte la schiena: ragazzo in gravi condizioni

È stato portato in ospedale con l'eliambulanza

Alto Garda. Un intervento del Soccorso Alpino nel pomeriggio di lunedì alla falesia Policromuro, a Massone di Arco, è stato necessario per aiutare uno scalatore 24enne della provincia di Cuneo; il giovane era precipitato con un volo di circa 7-8 metri. Cadendo a terra, il giovane ha sbattuto violentemente la schiena ma non ha mai perso conoscenza. Ferita anche la sua compagna di cordata che, nel tentativo di frenare la caduta trattenendo la corda, si è procurata delle abrasioni alle mani. 

La chiamata al Nue (Numero Unico per le Emergenze) è arrivata verso le 15.20. Il coordinatore dell'Area operativa del Cnsas ha chiesto l'intervento dell'elicottero e della Stazione di competenza di Riva del Garda. Mentre una squadra di soccorritori raggiungeva il luogo dell'incidente via terra, con il verricello sono stati calati sul posto il tecnico dell'elisoccorso e l'équipe medica. 

Dopo le prime cure, l'uomo è stato spinalizzato e trasportato con la barella portantina fino all'ambulanza. Da lì è stato portato a Massone, dove era atterrato l'elicottero: è stato quindi trasferito in ospedale per il ricovero in codice rosso. La compagna di cordata è stata invece portata all'ospedale di Arco per medicare le ferite alle mani. 

Fonte: Trentotoday.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Precipita da 7 metri d'altezza e sbatte la schiena: ragazzo in gravi condizioni

BresciaToday è in caricamento