Rapinatori in fuga, folle inseguimento tra le campagne

Sorpresi a rubare bancali fuori dal supermercato di Bedizzole. Inseguiti da Polizia Locale e Carabinieri, l'operazione si conclude con un arresto e una denuncia.

E’ successo nei giorni scorsi nell’area adiacente al supermercato di Bedizzole. Un 56enne e un 60enne, entrambi del bresciano e con precedenti di polizia, sono stati sorpresi intenti a caricare svariati bancali in legno su di un autocarro di proprietà di uno dei due.

Colti in flagranza dalla Polizia Locale di Lonato e Bedizzole, si sono dati ad una rocambolesca fuga; tempestivamente la Centrale Operativa CC di Desenzano ha coordinato le operazioni di inseguimento, unendo le forze dell’Aliquota Mobile con quelle della Polizia Locale.

Il testa a testa è terminato nelle campagne di Calcinato, dove i fuggitivi si sono visti costretti ad fermare il veicolo: uno si è dato alle fuga, favorito dall’oscurità, l’altro è stato arrestato dall’Aliquota Mobile dei Carabinieri a seguito di una breve colluttazione.

Trattenuto in camera di sicurezza, è stato poi portato dinnanzi al  G.I.P. di Brescia  per il giudizio direttissimo, dove ha subito la condanna a 10 mesi di reclusione per furto aggravato in concorso e resistenza a Pubblico Ufficiale. Il secondo fuggitivo è stato identificato il giorno seguente e denunciato in stato di libertà per gli stessi reati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

Torna su
BresciaToday è in caricamento