rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Attualità Lumezzane

Una storia lunga 70 anni, ma adesso è finita: chiude la bottega Venosta

Entro la fine dell'anno chiuderà i battenti la bottega delle sorelle Venosta di Via Padre Bolognini a Lumezzane: tutto era cominciato nel lontano 1950

Una storia lunga quasi 70 anni, ma che entro la fine dell'anno volgerà inesorabilmente al termine: sono queste le ultime settimane di apertura del negozio “Sorelle Venosta” di Via Padre Bolognini a Lumezzane, storica bottega di paese aperta addirittura nel 1950 (prima era in località Pieve, ma da più di 60 anni nell'attuale location). Lo scrive il Giornale di Brescia.

Lo gestiscono ancora le sorelle Angela e Arcadia, che insieme a Nadia e Sara (le altre due sorelle) hanno proseguito sul solco lasciato dai loro genitori. Il negozio venne aperto da mamma Maria, in una piccola stanza di fronte alla forneria di famiglia, appunto alla Pieve. Dal 1962 si è impegnato il prima persona papà Pietro, dopo aver concluso la sua esperienza lavorativa alle Armerie Gnutti.

Negli anni del boom, anche il negozio fece il botto: nato come un vero e proprio bazar, dove si trovava di tutto un po', si è specializzato successivamente nella vendita di elettrodomestici, in particolare il forno a gas (negli anni in cui si abbandonava definitivamente il forno a legno) e le cucine all'americana.

La gestione dei Venosta ha lasciato un ricordo indelebile nella comunità di Lumezzane: in tanti, soprattutto operai ed emigrati dal sud, non sempre potevano permettersi di pagare subito, ma bastava una stretta di mano per firmare una sorta di contratto di fiducia.

Adesso la fine di un'epoca è arrivata davvero: niente ricambio generazionale, ammettono Angela e Arcadia, che negli ultimi tempi si erano specializzate in particolare nella vendita di giocattoli e per le liste nozze. Anche questi due settori in costante calo, nell'epoca dei grandi magazzini, dell'e-commerce e della crisi dei matrimoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una storia lunga 70 anni, ma adesso è finita: chiude la bottega Venosta

BresciaToday è in caricamento