rotate-mobile
Attualità

Rubata a Fabio Volo la sua mitica Vespa: "Siamo insieme da 30 anni, ve la ricompro"

Su Instagram l'appello ai ladri

Un piccolo, grande dispiacere per Fabio Volo. Due giovani ladri hanno rubato la sua mitica Vespa, che – iniziando da Brescia – l'ha seguito un po' ovunque per quasi tre decadi: "Cara Vespetta, siamo stati insieme per quasi 30 anni. Brescia Riccione Barcellona Puglia Milano… quanti ricordi insieme, quanta leggerezza mi ha regalato. Sapevo che a Milano prima o poi qualcuno ti avrebbe rubata, ma non potevo chiuderti in un garage e passare ogni tanto a salutarti. Noi abbiamo vissuto per quanto abbiamo potuto. Grazie amica mia indimenticabile".


È quanto si legge in un post pubblicato sulla pagine Instagram dell'artista bresciano, nel quale rivolge poi un appello ai due ladri: "Ps: un messaggio ai due ragazzi che l’hanno rubata e che di vedono nelle telecamere di sorveglianza, se per caso vedete questo post io sarei felice di ricomprarla. Spero non la smontiate e vendiate a pezzi. Ps2: non vi racconto l’umiliazione della denuncia e della procedura, perché non mi interessano le polemiche. Nel mondo ci sono problemi reali questa è solo una seccatura e un piccolo dolore perché ero molto affezionato". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubata a Fabio Volo la sua mitica Vespa: "Siamo insieme da 30 anni, ve la ricompro"

BresciaToday è in caricamento