rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Attualità

Le nuove regole per il Green Pass: d'ora in poi durerà di meno

Nuova validità per la certificazione verde. Dal 15 dicembre terza dose per chi ha ricevuto la prima a marzo

Nuove regole sul Green Pass, ma non solo. Oltre a introdurre la versione "super", il Governo cambia anche la durata: dal 15 dicembre, infatti, la certificazione verde da vaccinazione passa da 12 a 9 mesi dalla data di somministrazione, per le dosi successive alla prima o dopo guarigione.    

Tempo di emissione e durata del Green Pass variano a seconda che si parli di prima dose o seconda dose e successive. Per chi si è vaccinato con la prima dose, il Green Pass è generato dal dodicesimo giorno dopo la somministrazione e ha validità a partire dal quindicesimo giorno fino alla dose successiva.

Chi ha ricevuto la seconda dose o la terza, e chi si è vaccinato dopo essere guarito (o ha avuto l’infezione dopo almeno 14 giorni dalla prima dose) riceverà la certificazione verde entro un paio di giorni e, dal 15 dicembre 2021, sarà valida per 9 mesi dalla data di somministrazione.

Nei casi di tampone negativo la certificazione viene generata in poche ore e ha validità di 48 ore dall’ora del prelievo in caso di test antigenico rapido, e di 72 ore in caso di test molecolare.

Nei casi di guarigione da Covid-19, la Certificazione viene generata entro il giorno seguente e, in Italia, vale per 6 mesi dalla data di inizio validità indicata sul certificato di guarigione. Nel resto dell’Unione europea vale per 180 giorni dal primo tampone molecolare positivo.

Come prolungare il Green Pass

Con l’abbassamento della validità del Green Pass da un anno a 9 mesi, chi ha ricevuto l’ultima dose di vaccino prima di marzo a dicembre si ritroverà di fatto privo di certificazione verde (e così via). L’app di verifica applica automaticamente i nuovi criteri di validità semplicemente leggendo il QR Code, che non cambia, anche se nella certificazione vi è ancora scritto "Certificazione validità 12 mesi".

Per rinnovare il Green Pass è necessario prenotare la dose di richiamo entro il 14 dicembre 2021, e la nuova certificazione verrà inviata entro 48 ore dalla somministrazione del vaccino con validità 9 mesi.

Per ottenere il Green Pass con la nuova scadenza è necessario riscaricarlo utilizzando lo stesso Authcode che hai ricevuto, quando hai completato il ciclo vaccinale, via e-mail o SMS ai recapiti che hai comunicato. 

Se si hanno dubbi o perplessità sulla certificazioni verde è possibile contattare il numero 1500 attivo tutti giorni 24 ore su 24. 

Fonte: Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le nuove regole per il Green Pass: d'ora in poi durerà di meno

BresciaToday è in caricamento