rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Basket

Agribertocchi sconfitta a Piacenza: vince l'Assigeco

Una bruttissima Orzinuovi rimedia l'ennesima sconfitta stagionale dopo una gara mai in discussione. Punteggio finale di 117-79

Sconfitta per l’Agribertocchi Orzinuovi. La truppa di coach Massimo Bulleri, al termine di una partita mai in discussione, deve fare strada all’Assigeco Piacenza.

Assigeco-Orzinuovi, la gara

Nemmeno il tempo di accomodarsi in tribuna che l’Assigeco Piacenza indirizza subito la partita sopra i propri binari. I padroni di casa, infatti, spingono sopra il pedale dell’acceleratore firmando un parziale di 8-0, ad opera di due triple di Cesana e DeVoe e ad un appoggio in area di Guariglia. E’ Sandri, grazie a due entrate al ferro, a tenere a galla l’Agribertocchi, con quattro punti consecutivi. L’Assigeco, però, non perde il controllo e, in un amen, volando sulle cinque lunghezze di vantaggio obbliga coach Massimo Bulleri a sospendere il tempo. Il ritorno in campo è un incubo per Orzinuovi. Cesana arma la mano e, a suon di triple, piega la difesa orceana, e indirizza l’incontro in maniera inequivocabile verso Piacenza (18-4 al 5’). L’Agribertocchi subisce un duro contraccolpo psicologico e, in zona d’attacco, non riesce a trovare la via del canestro. L’Assigeco non ha pietà e, trascinata da sei triple in altrettanti tentativi di Cesana, supera le venti lunghezze di vantaggio, mettendo in cassaforte il risultato da subito, mentre Orzinuovi rimane al palo (37-15 al 10’). Il secondo quarto segue la falsariga del primo, con Piacenza che gioca “al gatto ed il topo” con Orzinuovi, mostrando organizzazione difensiva e fluidità in attacco anche per merito delle sgroppate di Sabatini ed il solito Cesana, in formato extralarge. Orzinuovi soffre anche la fisicità a rimbalzo, dove Guariglia e Pascolo mostrano i muscoli (48-21 al 15’). L’Agribertocchi continua a litigare con ferro, sebbene Rebec e Baldassarre provino a tappare l’emorragia. Coach Stefano Salieri butta nella mischia, con l’intento di far rifiatare Cesana e Galmarini, Gajic e Seck, i quali si fanno trovare pronti e sul pezzo, infilando la difesa orceana. Martini e Corbett cercano di alzare l’intensità, lucrando diversi punti dalla lunetta, ma il gap rimane importante (59-36 al 20’). Nel terzo quarto la musica non cambia: Piacenza, forte del tesoretto acquisito, gestisce il risultato ed il vantaggio senza troppi patemi e preoccupazioni, continuando ad esprimere una pallacanestro rapida e spumeggiante (74-47 al 25’). Orzinuovi, dal canto suo, non può far altro che limitare i danni, aggrappandosi alle iniziative di Corbett e Baldassarre, ma è ormai troppo tardi, perché Piacenza dilaga e tocca le quarantadue lunghezze di vantaggio (98-56 al 30’). L’ultima frazione di gioco ha poco da dire nell’economia della gara ed è una pura formalità (109-62 al 35’). L’Agribertocchi incassa una pesante sconfitta (Facebook Pallacanestro Orzinuovi).

Assigeco-Orzinuovi, il tabellino

ASSIGECO PIACENZA 117 AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI 79

ASSIGECO PIACENZA: Cesana 46, Sabatini 9, DeVoe 18, Pascolo 9, Guariglia 10, Gajic 12, Galmarini 9, Seck 4, Querci, Deri.
Allenatore: Stefano Salieri.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI: Rebec 8, Corbett 27, Sandri 10, Janelidze 6, Renzi 2, Baldassarre 12, Martini 8, Giordano 6, Apollonio ne, Wickramanayake ne.
Allenatore: Massimo Bulleri.

PARZIALI (37-15;22-21;39-20;19-23).

ARBITRI: Ciaglia, Bramante, Di Martino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agribertocchi sconfitta a Piacenza: vince l'Assigeco

BresciaToday è in caricamento