menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perquisizioni al Kollettivo: Sel contro la magistratura e il vicesindaco Rolfi

"Rolfi non si lanci in analisi "para sociologiche" sui giovani diretti da forze occulte, gurìardi piuttostoa quello che ha fatto succedere in questa città quando si è fatto fotografare sulle macerie di un campo nomadi"

Sinistra Ecologia Libertà di Brescia in merito alle perquisizioni disposte dalla magistratura a carico di appartenenti al “Kollettivo Studenti in Lotta” e al successivo comunicato degli inquirenti ritiene pericoloso che la magistratura vada oltre ai suoi compiti , cercando di adottare “misure preventive, volte alla tutela dell’ordine pubblico contro eventuali soggetti che intendessero manifestare contro le misure del governo”.

“Ribadiamo a chi cerca di transennare il dissenso – scrive in un comunicato - che la democrazia non e' pericolosa,  e che ci troviamo in una situazione storica di disgregazione sociale, con un aumento delle disuguaglianze senza precedenti. Rolfi pensi a governare una città che sta soffrendo e ancora ha da soffrire per la pesante iniquità delle scelte economiche del governo, governo che vedeva la sua parte politica fino a 2 mesi fa silenziosa davanti alla catastrofe delle vite di donne e uomini che si stava consumando”.

"La magistratura e le forze dell’ordine - conclude la nota - colpiscano i reati, quando ci sono, ma non si avventurino in teoremi pericolosi fuori dalla realtà, e soprattutto non usino quei teoremi per attuare politiche repressive con il solo scopo di sedare il dissenso."
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Coronavirus

Covid: 43 casi in una settimana, in paese è allerta massima

Coronavirus

Focolaio Covid in paese: il sindaco chiude tutte le scuole

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento