Domenica, 13 Giugno 2021
Economia

Sbb Cargo Brescia: accordo con i sindacati, salvi i posti di lavoro

Anche in caso di chiusura dell'impianto cittadino, l'azienda si impegna a trasferire il personale

È stato firmato l'accordo tra Sbb, Rsu e Filt Cgil Lombardia per la salvaguardia dei posti di lavoro dell'impianto di Brescia. Dopo ore di trattativa è stato siglato l'accordo che salva i posti di lavoro dell'impianto di Brescia di Sbb Cargo Italia in caso di chiusura.

La Filt Cgil Lombardia ha ribadito la contrarietà alla chiusura dell'impianto di Brescia e alla riduzione del reticolo aziendale in una zona strategica per il trasporto merci europeo. L'accordo oltre a prevedere, solo in caso di chiusura, i trasferimenti al posto dei licenziamenti, conferma l'impegno fra le parti a verificare condizioni migliorative rispetto ai criteri già stabiliti dal contratto nazionale e dalla normativa.


"Siamo preoccupati dell'eventuale chiusura dell'impianto che vedrebbe un ridimensionamento della capillarità dell'impresa. L'accordo mette in salvo i posti di lavoro in una situazione di grave crisi economica per il trasporto merci ferroviario, che ci vede ovunque impegnati per la salvaguardia di tutti i posti di lavoro. L'accordo chiude le sterili polemiche che altri hanno voluto sollevare sulla vicenda fomentando le giuste preoccupazioni dei lavoratori e abdicando al proprio ruolo di sindacato". A dirlo è Michele De Rose, coordinatore regionale del trasporto ferroviario della Filt Cgil Lombardia. Il riferimento, naturalmente, all'allarme lanciato qualche giorno fa dalla Cisl di Brescia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbb Cargo Brescia: accordo con i sindacati, salvi i posti di lavoro

BresciaToday è in caricamento