Brescia: perdite per 348mila euro, chiude la gioielleria Barozzi

Foto di repertorio

BRESCIA. Serrande abbassate per la storica gioielleria Barozzi di Via Gramsci. Dopo una perdita di 2,4 milioni di euro registrata nel 2012, il negozio era riuscito a rimettere in ordine i conti nell’anno successivo, riuscendo a coprire le perdite pregresse con le riserve e a strappare un utile rosicato di 41mila euro.

Lo scorso anno il fatturato ha segnato una lieve crescita, salendo a 4,1 milioni di euro. I debiti con le banche sono stati appianati, ma per il bilancio una nuova pesante ‘mazzata’: un rosso di 348mila euro. Da qui la decisione di cessare l’attività.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento