Domenica, 21 Luglio 2024
Cronaca Rudiano

Ragazzo tenta il suicidio, i carabinieri lo salvano appena in tempo

I militari hanno convinto il giovane a desistere

È uscito di casa in piena notte, poi avrebbe raggiunto la zona boschiva del Parco Oglio Nord, al confine tra Rudiano e Pumenengo (Bg) con l'intenzione di farla finita. Una tragedia, per fortuna, soltanto sfiorata: grazie all'eroico intervento di due carabinieri del Radiomobile di Chiari si è evitato il peggio. Il giovane, ha poco più di 20 anni, era già in cima a una scala con un cappio intorno al collo.

In quei momenti concitati il ragazzo era al telefono con il numero unico per le emergenze, a cui pare avesse anticipato le sue intenzioni: l'operatore del 112 è riuscito a individuare la posizione esatta in cui si trovava e ad avvisare, poco prima dell'alba di oggi (martedì 11 luglio) i carabinieri che subito hanno inviato un equipaggio. 

Una volta raggiunto il 20enne, i due militari hanno avviato le delicatissime operazioni per dissuaderlo dal compiere il tragico gesto. Dopo lunghi ed interminabili minuti, gli uomini dell'Arma sono riusciti a convincerlo a desistere. Il ragazzo è poi stato affidato alle cure dei sanitari del 118, sopraggiunti a bordo di un'ambulanza e di un'automedica: è stato portato all'ospedale di Iseo per ricevere le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ragazzo tenta il suicidio, i carabinieri lo salvano appena in tempo
BresciaToday è in caricamento