Mercoledì, 29 Settembre 2021
Incidenti stradali Viale Sant'Eufemia

Auto si schianta contro un palo: derubato il conducente ferito

È successo domenica 8 novembre in viale Sant’Eufemia a Brescia. Mentre i medici soccorrevano l’uomo rimasto ferito nello schianto, un passante malintenzionato ha sottratto due smartphone: uno della vittima, l’altro di un testimone

BRESCIA. Non si è fatto nessuno scrupolo e non ha avuto nessuna pietà, l’uomo che nel primo pomeriggio di domenica ha approfittato della confusione e del panico generato dall'incidente - verificatosi alle 13.30 in viale Sant’Eufemia - per rubare due cellulari. 

Grave incidente a Sant'Eufemia:
ferito un uomo
 

I medici del 112 erano appena arrivati sul posto per soccorrere il conducente di 37 anni, quando il ladro - un uomo di circa 30 anni di origine africana - è entrato in azione per impossessarsi dello smartphone lasciato all'interno dell’abitacolo. Non contento, ha quindi fatto sparire un secondo cellulare da un’altra automobile fermatasi per prestare i primi soccorsi.  

Ad accorgersi dei furti è stato proprio uno dei testimoni dell’incidente, che non ha perso tempo e si è lanciato in folle inseguimento a piedi. L’uomo è riuscito a fermare il malvivente e a recuperare la refurtiva, ma Il ladro si è poi dileguato. Tutto ciò mentre la vittima dello schianto - sotto shock ma miracolosamente non in gravi condizioni - veniva estratta dall’abitacolo della Bmw per essere trasportata alla Poliambulanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto si schianta contro un palo: derubato il conducente ferito

BresciaToday è in caricamento