Incidenti stradali San Polo

Madre e figlia investite: la tragedia in un video, si indaga per omicidio colposo

A due giorni dallo schianto (costato la vita a madre e figlia a San Polo) la donna bresciana di 69 che le ha investite risulta indagata per omicidio colposo. Le immagini dell'incidente in un video

Pochi passi e pochi metri prima di tornare indietro, nel piccolo spartitraffico per i pedoni ad aspettare che il semaforo diventi verde. Proprio qui, in pochi e terribili attimi, si consuma la tragedia. Dal video si vedrebbe nitidamente l'arrivo della Fiat Multipla guidata dalla donna bresciana di 69 anni ora indagata per omicidio colposo.

Una carambola impazzita: l'auto in quel momento ha già sbandato, e la sua folle corsa non accenna a fermarsi. Le due donne vengono colpite e travolte in pieno, mentre l'auto abbatte anche un pezzo di semaforo e parte della segnaletica stradale, prima di fermarsi sul marciapiede.

Madre e figlia, sbalzate con violenza, prima di toccare l'asfalto avrebbero sbattuto la testa contro due sfiatatoi gialli, in metallo, a questo punto probabilmente fatali. Per loro due non c'è stato niente da fare: sono morte sul colpo. A breve si conoscerà la data dei funerali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre e figlia investite: la tragedia in un video, si indaga per omicidio colposo

BresciaToday è in caricamento