Travolge un’anziana col furgone, consegna la patente ai Carabinieri

Incidente stradale a Niardo: a qualche giorno dalla tragica carambola il camionista che ha provocato il sinistro consegna la sua patente ai Carabinieri. "Non voglio più guidare finché la signora che ho ferito non starà meglio"

I soccorsi sul luogo dell'incidente

Un terribile incidente stradale, sulla Statale 42 tra Niardo e Braone. Un furgone che travolge una Fiat Panda, e una carambola pazzesca: a bordo due anziani di 70 e 76 anni, e il nipotino di 15 anni.

La più grave, la donna 70enne: ancora ricoverata in ospedale, nel reparto di Rianimazione del Civile di Brescia, in prognosi riservata. E a pochi giorni di distanza, il rimorso che ha travolto l’uomo alla guida del furgone, e che ha provocato l’incidente.

Residente a Cologno al Serio, sulla bergamasca, si è presentato dai Carabinieri e ha consegnato loro la patente di guida. “Non voglio più guidare – avrebbe detto ai militari – finché la signora non si sarà ristabilita”.

“Non voglio dimostrare niente a nessuno. Mi sento tanto in colpa, voglio essere vicino alla famiglia”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento