Investito da un pirata della strada: gravi ma stabili le condizioni del pizzaiolo

Si chiama Ercole Bonfadini, ex titolare della Pizzeria Trocadero, il 72enne investito domenica pomeriggio a Pisogne da una Renault grigia che non si è fermata: continua la caccia al pirata della strada

Pizzaiolo all’opera (foto di repertorio)

Sono ancora gravi (ma stabili) le condizioni del pizzaiolo in pensione investito domenica pomeriggio a Pisogne: la vittima del pirata della strada che è scappato a bordo di una Renault grigia è lo storico ristoratore Ercole Bonfadini, ex proprietario della Pizzeria Trocadero e molto conosciuto in tutto il lago d'Iseo.

E' stato travolto poco prima delle 18 mentre stava pedalando in Viale Roma, in pieno centro al paese: il conducente della macchina che l'ha investito non si è fermato a prestare soccorso, scappando a tutto gas convinto di far perdere le sue tracce.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella fuga ha però lasciato degli indizi importanti: a quanto pare lo specchietto retrovisore, sicuramente il copricerchione di una delle sue ruote. Sull'accaduto indaga la Polizia Stradale, e sembra davvero che il pirata abbia le ore contate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento