Sport

Siena: ultras bresciani picchiano minorenne allo stadio

Doppia denuncia e Daspo in arrivo per due tifosi bresciani in trasferta a Siena: poco prima del fischio d'inizio avrebbero aggredito un giovanissimo tifoso toscano, ancora minorenne, allo stadio con la fidanzata

Luci e ombre su uno sparuto gruppetto di tifosi bresciani in trasferta a Siena, poco prima del fischio d’inizio della partita che poi finirà 2-1 per i padroni di casa. Due in particolare, già identificati, avrebbero aggredito senza motivo apparente un giovanissimo tifoso toscano, ancora minorenne, allo stadio in compagnia della fidanzata.

Prima gli insulti e le minacce, poi l’aggressione vera e propria: il ragazzo è stato colpito più volte, forse anche con qualche oggetto contundente. Sul volto i segni di un mezzo pestaggio, e un taglio profondo all’orecchio che gli è costato il ricovero in ospedale.

I due aggressori bresciani sono già stati identificati e segnalati, per loro in arrivo una denuncia e un probabile provvedimento Daspo che li terrà lontani dagli stadi per un bel po’.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Siena: ultras bresciani picchiano minorenne allo stadio

BresciaToday è in caricamento