Sport

Bomba carta durante Ternana-Brescia: arrestato 25enne

A finire in manette un ultras della squadra locale. Denunciato un 19enne

Un ternano di 25 anni è stato arrestato e un altro di 19 denunciato in stato di libertà dalla Digos di Terni, per avere esploso delle "bombe carta" all'interno dello stadio Liberati, in occasione della partita Ternana-Brescia di giovedì sera.

Il 25enne, spiega la questura, è stato ripreso dalle telecamere dell'impianto di vigilanza e tratto in arresto stamani in flagranza differita.

Entrambi i tifosi dovranno rispondere del reato di possesso, lancio e utilizzo di ordigni esplodenti. Nei confronti dei due verranno valutati provvedimenti di interdizione dalle manifestazioni sportive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bomba carta durante Ternana-Brescia: arrestato 25enne

BresciaToday è in caricamento