Università di Brescia: anche gli esami scritti in modalità telematica

Non solo teledidattica e lauree online: all’Università di Brescia anche gli esami scritti si svolgeranno in modalità telematica. Linee guida e indicazioni

Non solo la teledidattica, fenomeno ormai assodato per le scuole di ogni ordine e grado (o quasi), e nemmeno solo le prime lauree a distanza con proclamazioni online. Con apposito Decreto rettorale l’Università degli Studi di Brescia ha ufficializzato che anche gli esami scritti si svolgeranno davanti al computer. Scelta obbligata, considerata l’impossibilità di stabilire ad oggi il momento in cui le attività didattiche in presenza saranno regolarmente ripristinate. E’ notizia di poche ore fa la dichiarazione del ministro Lucia Azzolina secondo cui l’anno scolastico ormai può dirsi concluso.

Esami online per rispettare il calendario didattico

La decisione esprime la volontà convinta del Rettore prof. Maurizio Tira di assicurare la regolare prosecuzione delle attività didattiche degli studenti: "La comunità accademica ha il dovere di garantire il rispetto del calendario didattico e la possibilità, quindi, per i nostri giovani di sfruttare questo tempo per studiare e continuare a fare esami".

"L’occasione che diamo ai nostri studenti di andare avanti nonostante tutto, continuando a sostenere gli esami – prosegue il Rettore – è di fondamentale importanza: possono proiettarsi ancora nel futuro e credere di poter dare, quando ci saremo lasciati questa emergenza alle spalle, il proprio contributo per ricostruire il Paese".

Linee guida per esami scritti e orali

Un gruppo di lavoro, coordinato dalla Prorettrice prof.ssa Grazia Speranza, ha elaborato le linee guida per lo svolgimento degli esami scritti e orali in modalità telematica. La postazione al computer dello studente dovrà essere dotata di microfono, dispositivi di riproduzione audio, telefonino con possibilità di ripresa video e connesso ad internet (in caso di prova scritta su supporto cartaceo, il telefonino sarà utilizzato per l'acquisizione del compito). Dovrà essere garantita la sola presenza dello studente nel locale adibito allo svolgimento dell’esame.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stato anche definito un codice d'onore con le norme di comportamento che ciascuno studente si dovrà impegnare a rispettare. “Abbiamo fiducia nei nostri studenti – dichiara la prof.ssa Speranza – e nella loro capacità di dimostrare senso di responsabilità in questa eccezionale situazione”. Le prime sessioni interessano le macroaree di Medicina e Ingegneria con oltre 550 appelli, di cui 281 esami scritti, calendarizzati fino al 30 aprile.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Brescia: corsi di formazione regionali 2020

  • Come ordinare i libri per le scuole superiori e averli a casa in 24 ore

  • Test sierologici per la scuola: in Lombardia 4.528 positivi, quasi il 5%

  • Università, si riparte: una app per partecipare alle lezioni in aula

  • Ritorno a scuola: definito il “Piano anti-Covid” per gli istituti bresciani

  • Come ordinare i libri per le scuole elementari e averli a casa in 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento