Economia

L'azienda chiude dalla sera alla mattina: licenziati 106 lavoratori

Sciopero e presidio permanente per i lavoratori

Lavoratori in sciopero alla Timken

Sciopero e presidio permanente per i lavoratori della Timken di Villa Carcina, chiamati a una durissima lotta di difesa del posto di lavoro: l'azienda, infatti, come riferisce il sindacato Fiom “ha comunicato la chiusura immediata dello stabilimento, con il conseguente licenziamento dei 106 lavoratori che da lunedì sono in sciopero e presidio permanente”. La Timken è una multinazionale americana del settore della componentistica automotive, presente in 30 Paesi con oltre 50 stabilimenti, 24 centri di distribuzione e 85 filiali, 17mila dipendenti e un fatturato (nel 2020) di 3 miliardi e mezzo di dollari.

La nota della Fiom

“Dopo la Gianetti Ruote, in Brianza, e la Gkn di Campi Bisenzio – spiegano Simone Marinelli, coordinatore nazionale automotive, e Antonio Ghirardi, segretario generale Fiom Brescia – stiamo assistendo all'ennesima aggressione al lavoro e al tessuto industriale e sociale di un territorio di una multinazionale, che preferisce il licenziamento all'utilizzo di ammortizzatori sociali”.

“La Fiom – continua la nota – ha chiesto al Ministero di convocare azienda e istituzioni locali per affrontare l'ennesima vertenza ed evitare i licenziamenti. E' urgente inoltre far ripartire il tavolo del settore automotive per affrontare la fase di transizione e individuare gli investimenti e gli strumenti per la tutela dell'occupazione e dell'industria”.

La ristrutturazione green

Il riferimento è alla grande trasformazione in atto, la ristrutturazione in senso “green” (auto elettriche) di tutta l'industria automobilistica: sarà una “rivoluzione” verde ma anche un drammatico conto da pagare per operai e lavoratori europei. Si stimano infatti a centinaia di migliaia, se non a milioni, i posti di lavoro a rischio in tutta Europa. Sul fronte bresciano, il sindacato riferisce che l'azienda per ora non ha rilasciato “nessun commento”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'azienda chiude dalla sera alla mattina: licenziati 106 lavoratori

BresciaToday è in caricamento