Lava e stira: da Castiglione una lavatrice rivoluzionaria

Presentata in anteprima ad Expodetergo a Milano la rivoluzionaria lavasciuga ideata da Sergio Zaglio di Castiglione delle Stiviere: oltre a lavare e asciugare i capi, li stira grazie a un sistema di getti d'aria calda

La rivoluzionaria lavatrice "Colf"

Una lavatrice che lava, smacchia e asciuga. Ma che alla fine riesce perfino a stirare il capo appena pulito. L’idea rivoluzionaria e appena brevettata di Sergio Zaglio, industriale di Castiglione delle Stiviere e titolare della ditta Man Socks Italia, azienda che produce calce a capi d’abbigliamento e già nota a livello internazionale con il marchio Think Pink.

Il prototipo più unico che raro è stato presentato a Expodetergo a Milano: si chiama Colf, e il brevetto è già stato depositato a Ginevra. A prima vista sembra un armadio, parecchio moderno: due ante di vetro che si aprono e si chiudono, in cui inserire poi i capi che necessitano di essere lavati.

E c'è posto veramente per tutti, dalla camicia al vestito, dalla biancheria intima a magliette, felpe e calzini. In poco più di un’ora e venti l’operazione si completa: il lavaggio e l’asciugatura, poi un sistema di getti d'aria calda che ‘modella’ il capo appena lavato, fino a stirarlo da cima a fondo.

Il brevetto è valido in 65 Paesi del mondo: la produzione è già ben avviata, a breve una vasta campagna pubblicitaria e poi via alla distribuzione vera e propria. Sarà un impianto di lavaggio davvero ‘crossover’: per single o famiglie, ma anche per aziende, alberghi, aeroporti e lavanderie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutta la Lombardia zona rossa fino al 27 novembre: poi cosa succede

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

Torna su
BresciaToday è in caricamento