Rilevata e rilanciata, la Mec Gar continua a crescere: fatturato a quota 25 milioni

I ricavi dell’azienda bresciana produttrice di caricatori per pistole sono cresciuti del 15,9%. Bene anche il margine operativo lordo, che sale a quota 11,6 milioni

La Mec Gar di Gussago

La Mec Gar continua a crescere nonostante le difficoltà attraversate dal settore delle armi. Sono buoni i risultati ottenuti nel 2018 dalla storica azienda bresciana produttrice di caricatori per pistole, recentemente rilevata dalle famiglie Ruggeri-Gnutti e Bonomi.

Con il cambio di proprietà è salito il fatturato - passato da 21,6 a 25 milioni di euro - ed è migliorato l’utile che ha raggiunto quota 7,2 milioni. Bene anche gli indicatori di redditività: il margine operativo lordo (che evidenzia il reddito di un’azienda in base alla gestione operativa) è passato da 7,6 a 11,6 milioni, come riporta il Giornale di Brescia. 

Numeri che soddisfano l’amministratore delegato Andrea Ruggeri Gnutti e il presidente Aldo Bonomi che nel 2017 avevano acquistato - per 50 milioni di euro -  l’azienda fondata nel 1965 a Gardone Valtrompia, ma arcinota anche negli States (il suo primissimo mercato). Oltre agli stabilimenti italiani di Gardone e Gussago, l’azienda ha una sede commerciale a Middletown, in Connecticut. Proprio gli Stati Uniti si confermano il mercato più importante con 19,19 milioni di ricavi di vendita. Segue L’Europa, con le vendite a quota 4,7 milioni. 

Cresce anche il numero degli occupati - passati da 62 a 68 - e aumentano gli investimenti: due milioni di euro nel 2018. Tutti segnali che il passaggio da realtà artigianale ad azienda industriale sta dando i risultati sperati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente: Giulia e Claudia morte in un terribile frontale

  • Strade sommerse da un'incredibile grandinata: servono le ruspe per liberarle

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

  • Violenta rissa, ragazzino picchiato e lasciato ferito in mezzo alla strada

  • Drammatico schianto frontale nella notte: morte due ragazze

Torna su
BresciaToday è in caricamento