Economia

Le 2500 assunzioni di Esselunga: offerte di lavoro anche a Brescia

Il colosso italiano dei supermercati chiude il 2014 alla grande - con 212 milioni di utili - e rilancia con nuove aperture, e un piano di assunzioni da 2500 persone entro il 2016. Offerte di lavoro anche a Brescia e provincia

Il boom di Esselunga potrebbe presto travolgere anche Brescia. Il colosso dei supermercati italici infatti viaggia a gonfie vele, chiude il bilancio 2014 con utili oltre i 212 milioni di euro, e vendite per quasi 7 miliardi. Annunciando così un nuovo piano di assunzioni, in vista anche di annunciate aperture anche in Lombardia, tra cui il 150mo negozio con marchio che verrà aperto a Milano.

Nel 2014 si contano ben 530 assunzioni, e in tutta Italia. Saranno addirittura 2500 entro il prossimo biennio, da qui al 2016: e non mancano opportunità pure in terra bresciana. Tra Brescia e provincia Esselunga conta già 600 addetti; in tutto il Paese oltre 21mila.

Niente di ancora definitivo, ma a Brescia Esselunga assumerà eccome. Nei punti vendita della città e della provincia, con qualche posizione già aperta e annunciata, e altre in divenire anche sul sito ufficiale della compagnia.

Serviranno macellai e poi cassieri generici, giovani pronti a lavorare ai forni del pane, giovani da formare per diventare futuri dirigenti di reparto o di supermercato. In tutti i cinque punti vendita della provincia: a Corte Franca, a Desenzano del Garda e a Sarezzo. E poi in città, all’Esselunga della Volta e a quella di Via Milano. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le 2500 assunzioni di Esselunga: offerte di lavoro anche a Brescia

BresciaToday è in caricamento