menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Copyright © Bresciatoday.it

Copyright © Bresciatoday.it

Macelleria chiude i battenti dopo quasi 100 anni: "Ci hanno ghettizzati"

Addio alla macelleria Castiglioni: la storica bottega di via San Faustino, in città, chiuderà i battenti ad agosto. Il titolare: "Vado in pensione perché non ne vale più la pena, non perché sono stanco"

Negli anni '80 l'inizio di un lento ma inesorabile declino, con l'avvento sempre più massiccio di supermercati e centri commerciali: "Fino ad allora gli affari andavano a gonfie vele, i clienti arrivavano da ogni parte della città per acquistare i nostri prodotti - racconta Luigi - . Ora, anche se volessero, non riuscirebbero a raggiungerci agevolmente. Hanno fatto di tutto per ghettizzarci: l'istituzione della Ztl e l'abolizione del passaggio dei bus hanno penalizzato ulteriormente le attività come la mia. Questo quartiere andrebbe valorizzato anche durante il giornio: servirebbero iniziative serie, non solo a favore della movida serale."

La bottega della famiglia Castiglioni era l'unica superstite del quartiere. Un negozio dove trovare prodotti freschi e fedeli alla tradizione culinaria bresciana, oltre che un vero punto di riferimento per i residenti. I clienti storici non si arrendono: "Non chiudete, altrimenti qui non c'è più nulla", supplicano in coro.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento