Lunedì, 21 Giugno 2021
Economia Piazza della Loggia

Luce e gas: i bresciani pagano 111 euro in più rispetto al resto d'Italia

Il dato è comunque in linea con la media lombarda. A gravare sulle tasche dei bresciani il costo dell'energia elettrica

Luce e gas piuttosto salati per i contribuenti bresciani, ben al di sopra della media nazionale. Se in Italia, nel 2013, si è pagato in un anno 1.500 euro a famiglia, a Brescia si è speso invece 1.611 euro. Magra consolazione, 9 euro di meno rispetto alla media lombarda. La nostra regione è la quarta più cara di tutto il Belpaese.

Per il gas a Brescia si sono spesi 1.081 euro (990 in Italia), mentre per l'energia elettrica 530 euro (500 in Italia). E' proprio l'elettricità a gravare sulle tasche dei bresciani, se si considera che è superiore persino della media lombarda, pari a 493 euro in un anno. Proprio per questo motivo, il 3,5% della famiglie ha deciso di cambiare gestore, dato comunque inferiore rispetto al gas, dove il 4,8% degli utenti è andato in cerca di tariffe migliori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luce e gas: i bresciani pagano 111 euro in più rispetto al resto d'Italia

BresciaToday è in caricamento