Economia Via Aeroporto, 34

Aeroporto di Montichiari: maxi progetto da 15 miliardi di euro

Maxi progetto per l'aeroporto di Montichiari: 15 miliardi di euro entro il 2020, 6 nuove piste e 38 chilometri di ampliamento. Obiettivo: 100 milioni di passeggeri in meno di 10 anni

Un progetto colossale, da 15 miliardi di euro, per il rilancio dell'aeroporto di Montichiari. Investimenti pari ad una piccola manovra finanziaria, per trasformare un piccolo scalo - ad oggi transitano meno di 20mila passeggeri, ma volano e atterrano più di 40mila tonnellate di merci - in uno dei più sontuosi hub aeroportuali di tutta Europa. Lo scrive il Corsera.

Più sogno che realtà, per ora. Il progetto prevede appunto investimenti per 15 miliardi di euro: estensione dell'aeroporto di 38 chilometri, 6 nuove piste di atterraggio, area commerciale e servizi, un potenziamento della viabilità con una tangenziale a quattro corsie, anche sotterranee. L'obiettivo: raggiungere i 75 milioni di passeggeri nel 2020, i 100 milioni nel 2023.

Sarebbe una rivoluzione: per intenderci, l'aeroporto di Orio al Serio vanta una media di 10 milioni di passeggeri l'anno. Di concreto c'è solo il progetto: si chiama "Europe 1", a cura della Sixiang Holding. Società che raccoglie investitori da tutto il mondo: America, Asia, Medio Oriente. 

Del futuro dello scalo di Montichiari se ne discuterà intanto lunedì pomeriggio, alle 17 in sala consiliare. Tra gli ospiti, oltre ai sindaci, anche i vertici di Abem - la società dell'aeroporto bresciano - e di Save, la società dell'aeroporto di Venezia. 

Nel taccuino delle cose da fare un primo e importantissimo intervento: l'allungamento della pista di circa mezzo chilometro, da 2900 a 3350 metri. Ma anche questo non costa poco: servono almeno 60 milioni di euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aeroporto di Montichiari: maxi progetto da 15 miliardi di euro

BresciaToday è in caricamento