Tamponata dall'esercito, auto si schianta contro il muro di una forneria

È accaduto mercoledì pomeriggio a Villa Carcina, lungo la Provinciale. Grande spavento, ma nessun ferito

Un botto tremendo e il muso di un'auto che si ferma a pochi centimetri dalla vetrina del negozio. Davvero un pomeriggio di paura per i titolari della forneria Alghisi di Cogozzo, frazione di Villa Carcina: attorno alle 18 di mercoledì pomeriggio una macchina si è schiantata contro il muro della loro attività e per pochi centimetri non ha sfondato la porta d'ingresso.

Per fortuna la donna al volante non si è fatta nulla: oltre al grosso spavento, solo qualche graffio. Nessuna sbandata improvvisa all'origine dell'incidente: l'utilitaria sarebbe stata tamponata da un altro veicolo, con a bordo alcuni militari dell'Esercito Italiano, in divisa mimetica, a loro volta urtati da un'altra macchina. 

Nessuno si è fatto male, per fortuna, ma restano i danni, ingenti, al muro del negozio che si affaccia sella Provinciale 345. Lo schianto non è passato inosservato anche a causa delle lunghe code che si sono formate nei momenti successivi.  


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Fine settimana in Franciacorta per Belen Rodriguez e Stefano De Martino

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

  • Triumplina 43: la maxi-piazza commerciale con negozi, supermercato e ristoranti

  • Auto sbatte contro il guard rail e si ribalta: morto un bambino, ferite due ragazzine

Torna su
BresciaToday è in caricamento