menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Si schianta in moto sotto gli occhi dell'amico, centauro in prognosi riservata

Dopo le prime cure sul posto, il biker è stato trasportato in eliambulanza al Civile, dov'è ricoverato in gravi condizioni

Grave incidente stradale mercoledì pomeriggio, lungo la strada 237 del Caffaro, in territorio di Vallio Terme: nell'affrontare i tortuosi tornanti del Colle di Sant'Eusebio, un 40enne cremasco ha perso il controllo della sue due ruote (una Suzuky), finendo per cadere rovinosamente sull'asfalto.

Ad allertare i soccorsi è stato un amico e compagno di viaggio: anche lui stava affrontando la discesa verso Odolo in sella alla sua Ducati e ha sentito il boato successivo allo schianto. Sul posto si sono precipitate le ambulanze dei volontari del pronto emergenza di Odolo, un'automedica e l'eliambulanza.

Il 40enne, di casa a Pianengo, avrebbe rimediato gravi traumi e ferite, ma non avrebbe mai perso conoscenza. Dopo le prime cure sul posto, è stato trasportato in elisoccorso al Civile di Brescia. Le sue condizioni sarebbe critiche, tanto che i medici si sono riservati la prognosi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia si avvicina alla zona arancione: c'è una data per sperare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento