Va al supermercato, ma è ubriaca fradicia: si schianta in retro contro 2 auto

Foto d'archivio

Una retro un po' troppa alticcia, quella effettuata da una donna di 50 anni. Tutto è successo sabato mattina nel parcheggio del supermercato Italmark di Roè Volciano: la 50enne era in regola con le norme anti-Covid (era infatti in possesso dello scontrino della spesa, anche della vicina farmacia), ma non con quelle sulla guida in stato d'ebbrezza: aveva un tasso alcolemico di 1,5 g/l, il triplo rispetto a quanto consentito dalla legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel fare manovra in retromarcia, ha centrato due auto parcheggiate di proprietà di un suo compaesano e di un vobarnese. La donna è stato sottoposta all'alcol-test dagli agenti della Locale e poi denunciata, dopo averle ritirato la patente. Il veicolo è stato affidato al fratello, chiamato sul posto dai poliziotti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: primo bambino positivo in una scuola bresciana, classe in isolamento

  • Masturbava ragazzini al parco, in cambio gli comprava scarpe e spinelli

  • Incidente in A4 tra Desenzano e Brescia: chilometri di code

  • Precipita per oltre 8 metri: muore sotto gli occhi dei nipotini di 6 e 8 anni

  • Colpo di pistola in Commissariato: agente muore dopo il trasporto in ospedale

  • Abbandonata dal marito, chiedeva l'elemosina in paese, è stata uccisa dal figlio che avrebbe dovuto proteggerla

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento