Incidenti stradali

Morto 48enne di Ostiano in un frontale con la moto

Claudio Coppi è morto sul colpo dopo essersi scontrato frontalmente contro una Alfa Romeo 33 condotta da un cinquantenne senegalese residente a Ostiano, A.S., ricoverato all'ospedale di Asola (Mantova) in condizioni non gravi

E' morto oggi pomeriggio per un incidente stradale con la sua motocicletta Claudio Coppi, imprenditore di 48 anni, titolare insieme ai fratelli della ditta 'Coppi arredi per giardino' e responsabile dell'associazione 'Rosa Negra' che organizza serate di ballo latinoamericano. L'incidente è avvenuto nel territorio comunale di Ostiano (Cremona) sulla strada per Pralboino (Brescia). Quella dei Coppi è una famiglia segnata dalle tragedie sulla strada: nel 1995 il fratello Mirko è morto a 25 anni, bruciato nella sua Ferrari dopo essersi schiantato contro un manufatto sulla strada per Volongo (Cremona), mentre l'altro fratello Oriano nel 2000 è rimasto gravemente ferito dopo essersi scontrato contro un furgone con la sua moto.

Claudio Coppi è morto oggi sul colpo dopo essersi scontrato frontalmente contro una Alfa Romeo 33 condotta da un cinquantenne senegalese residente a Ostiano, A.S., ricoverato all'ospedale di Asola (Mantova) in condizioni non gravi. I medici e gli operatori del 118, intervenuti con un'ambulanza e un elicottero da Bergamo, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del centauro, riverso sull'asfalto a diversi metri dalla sua Yamaha, completamente distrutta.


(ANSA)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto 48enne di Ostiano in un frontale con la moto

BresciaToday è in caricamento