menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La scena dell'incidente © Bresciatoday.it

La scena dell'incidente © Bresciatoday.it

Nel canale dentro l'auto della mamma: bimba di 3 anni rianimata dai carabinieri

La piccola è al Civile di Brescia, fortunatamente è fuori pericolo

Grave incidente stradale nella serata di domenica a Nuvolera. Verso le 19, una pattuglia dei carabinieri del Comando provinciale di Brescia ha notato alcune auto in sosta sul margine della Sp116 e si è fermata per verificare cosa stesse accadendo. 

Sul posto, la scena che si è presentata ai due militari è stata tragica: un’auto ribaltata nel canale adiacente alla strada ed una giovane mamma disperata poiché a bordo della sua utilitaria, oramai semi-sommersa dall’acqua, c’era la figlia di soli 3 anni, rimasta vincolata al seggiolino ed in serio pericolo.

I carabinieri hanno immediatamente il soccorso medico e sono scesi sull’argine del canale dove, grazie al prezioso aiuto di un cittadino intervenuto per liberare la piccola, l'hanno riportata sulla carreggiata: era incosciente e non respirava. Attimi di terrore, interrotti immediatamente dalla prontezza dei militari: entrambi esperti di tecniche di rianimazione, praticavano alla piccola un massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca. Le manovre sono durate 3 lunghissimi minuti, al termine dei quali la bambina ha ripreso le funzioni vitali con enorme sollievo di tutti i presenti. 

Subito dopo è giunta sul posto un’ambulanza che ha trasportato madre e figlia al Civile di Brescia, dove si trovano tuttora in osservazione ma, per fortuna, entrambe fuori pericolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento