Lunedì, 14 Giugno 2021
Incidenti stradali

Incidente di Orzinuovi: tre paesi in lutto per la morte di Casanova e Gualeni

Mairano, Orzinuovi e Chiari sotto choc per la morte di Diego Casanova e Enrico Gualeni, i due operai della cooperativa il Nucleo di Chiari che hanno perso la vita nel tracigo incidente avvenuto giovedì mattina a Orzinuovi.

A Mairano, Orzinuovi e Chiari è stato un  primo maggio di lacrime e dolore per la tragica e improvvisa scomparsa di Diego Casanova e Enrico Gualeni. I due dipendenti della cooperativa il Nucleo di Chiari hanno perso la vita nell'incidente di giovedì mattina a Orzinuovi.

Diego Casanova aveva 33 anni e lascia il papà Angelo, la mamma Franca Sbaraini e il fratello Nicola. Così il 33enne di Mairano viene ricordato da un concittadino : «Una persona sensibile e decisamente sfortunata, proprio perché questa disgrazia arriva in un momento nel quale era riuscito a lasciarsi alle spalle tante difficoltà e a ripartire: aveva la possibilità di costruirsi un futuro sereno anche grazie alla cooperativa che gli è sempre stata vicino. Anche la comunità di Mairano del resto lo ha sempre visto come un ragazzo buono e da aiutare».

Orzinuovi si è stretta intorno alla famiglia di Enrico Gualeni: il papà Virgilio, la mamma Maddalena Martinelli, il fratello Giambattista e la moglie Emilia e i nipoti Riccardo e Giorgio. Il 38enne che risiedeva da tre anni nelle case del Comune, in via Cavalotti, ed è morto nel reparto di Rianimazione del Civile, nel pomeriggio di giovedì. A Orzinuovi lo ricordano così: affidabile, socievole, e  gran lavoratore.  In segno di lutto nella cittadina è stata sospesa la Festa dello Sportivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente di Orzinuovi: tre paesi in lutto per la morte di Casanova e Gualeni

BresciaToday è in caricamento