Schianto in bici tra due fratellini: il più piccolo è grave al Civile

È successo venerdì mattina a Mazzano, lungo la pista ciclabile. Ad avere la peggio un ragazzino di 11 anni: è stato ricoverato in codice rosso al Civile

Foto d'archivio

Una mattinata di svago e vacanza ha rischiato di trasformarsi in tragedia per due fratellini di 11 e 14 anni: si sono scontrati mentre, in sella alle rispettive bici, percorrevano la pista ciclabile che scorre accanto a via Alcide De Gasperi a Mazzano. A far luce sull'accaduto sarà la Polizia stradale di Salò, che è intervenuta per i rilievi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il  più piccolo dei due è stato sbalzato dalla sella ed è rovinosamente caduto sull’asfalto, riportando gravi traumi. Tutto è successo poco dopo le 11 di venerdì mattina: sul posto è sopraggiunta in pochi minuti un’ambulanza del Cosp di Mazzano. Dopo le prime cure, il ragazzino è stato trasferito d’urgenza al Civile di Brescia. Le sue condizioni, stando alle prime informazioni trapelate, sarebbero critiche. Illeso il fratello maggiore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Coronavirus in provincia di Brescia: i contagi Comune per Comune

Torna su
BresciaToday è in caricamento