Incidenti stradali A21

Maxi-tamponamento: intrappolati tra le lamiere, tre feriti in ospedale

Incidente martedì mattina in A21 tra Manerbio e Brescia Sud: sul posto i Vigili del Fuoco e l’elisoccorso.

Foto d'archivio

Sarebbero addirittura quattro i veicoli coinvolti nel maxi-tamponamento avvenuto martedì mattina, verso le 9.20, sull’autostrada A21, tra i caselli di Manerbio e Brescia Sud in direzione della città. Negli istanti successivi allo schianto si è temuto il peggio per due delle tre persone rimaste ferite: si tratta degli occupanti di un’auto rimasti intrappolati tra le lamiere.

Per questa ragione la chiamata ai soccorsi è scattata in codice rosso: sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco che hanno estratto i feriti dall’abitacolo, sono state inviate quattro ambulanze e pure l’elisoccorso. L’allarme è poi rientrato: nessuno è in gravi condizioni e l’eliambulanza è tornata vuota al Civile. I tre feriti - una donna e un uomo di 48 anni e un ragazzo di 27 -  sono stati soccorsi in codice giallo e verde e trasportati in ospedale a bordo di tre autolettighe.

Segnati rallentamenti: nel tratto interessato dalla schianto si viaggia infatti solo su due corsie. La gestione della viabilità e la ricostruzione della dinamica sono affidate alla Polizia stradale di Brescia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi-tamponamento: intrappolati tra le lamiere, tre feriti in ospedale

BresciaToday è in caricamento