Incidenti stradali

Ubriaco 7 volte oltre il limite, travolge un'auto: mamma, nonna e bimbo in ospedale

A provocare l'incidente un uomo di 63 anni con un tasso alcolemico sette volte oltre il limite di legge, a quota 3,38 grammi per litro: si è schiantato allo stop con un'auto che portava nonna, mamma e bimbo

Foto di repertorio

Sarebbe una performance quasi da guinness dei primati, se non fosse nel pieno dell'illegalità e se soprattutto non avesse messo a rischio l'incolumità di una mamma, di una nonna e di un bimbo di pochi mesi. Ma anche biologicamente parlando, non pare se la stesse passando molto bene: era ad un passo dal coma etilico.

E' successo nella Bassa, a Leno, dove una decina di giorni fa (era il 15 maggio scorso) un uomo di 63 anni ha provocato un incidente andandosi a schiantare contro un'auto ferma allo stop, dove a bordo appunto c'erano mamma, nonna e nipotino. Finirono tutti e tre in ospedale, per fortuna niente di grave.

Lo schianto all'incrocio tra Via Badia e Via Beccalossi: lui a bordo della Fiat Panda intestata alla moglie, loro a bordo di un'Audi Q7. Nessuna conseguenza di rilievo, ma solo un ricovero per accertamenti. A destare preoccupazione in realtà era proprio il 63enne.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco 7 volte oltre il limite, travolge un'auto: mamma, nonna e bimbo in ospedale

BresciaToday è in caricamento