Incidenti stradali

Auto sbanda e invade la corsia opposta, poi lo schianto contro il muro

Incidente che poteva avere conseguenze ben più gravi a Idro, martedì mattina: un'Alfa Romeo guidata da un 50enne sbanda e finisce per schiantarsi contro le paratoie del fiume Chiese

Fonte: vallesabbianews.it

Ha fatto tutto da solo: ha perso il controllo della sua vecchia Alfa Romeo, per motivi ancora da accertare, e invece di seguire la curva è andato dritto. Nella carambola è finito per schiantarsi contro le paratoie del fiume Chiese, il sistema regolabile di sbarramento idraulico che serve per regolarne il deflusso e la portata.

Potevano esserci danni ben più consistenti, e pericolosi: ma la bassa velocità dell'impatto non ha provocato gravi conseguenze. Anche l'uomo alla guida, un 50enne residente in paese, non avrebbe riportato ferite gravi.

Forse una distrazione, o un guasto improvviso: l'uomo alla guida ha comunque lasciato l'acceleratore, evitando che potesse succedere il peggio. Tutto è successo martedì mattina a Idro, sulla Ss237, la Statale del Caffaro.

Erano circa le 8.30 del mattino, la strada ancora libera: pochi i disagi al traffico. La dinamica: l'Alfa è andata dritta in curva, ha invaso la corsia opposta di marcia, quando fortunatamente non passava nessuno, infine si è schiantata con muretto e paratoie.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto sbanda e invade la corsia opposta, poi lo schianto contro il muro

BresciaToday è in caricamento