menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto fuori controllo sfonda la ringhiera e il muretto di un’azienda: ferita una coppia

L'incidente martedì pomeriggio tra Coccaglio e Cologne: sul posto due ambulanze e i Vigili del Fuoco

Ha perso il controllo della sua auto, per cause ancora tutte da chiarire, finendo per schiantarsi contro la recinzione di una ditta. Un impatto piuttosto violento: la Fiat Panda, guidata da un 80enne di Cazzago San Martino, ha infatti divelto la ringhiera e pure abbattuto il muretto dell'azienda. 

È successo verso le 15.30 di martedì lungo la provinciale 573, al confine tra Coccaglio e Cologne. Tanta paura per l'uomo al volante e per la moglie 78enne che viaggiava al suo fianco, ma per loro pare nulla di grave. Medicati sul posto dai sanitari del 118, giunti a bordo di due ambulanze, sono poi stati trasferiti all'ospedale di Chiari e ricoverati in codice giallo. L'80enne al volante è stato anche sottoposto agli esami per verificare l'eventuale presenza nel sangue di un tasso etilico superiore al consentito.

Una tragedia sfiorata: stando al racconto di alcuni testimoni, la vecchia Fiat Panda avrebbe sbandato improvvisamente mentre viaggiava in direzione di Rovato, invadendo l'opposta corsia proprio mentre sopraggiungeva un camion. Lo schianto frontale sarebbe stato evitato per una questione di secondi.

La dinamica di quanto accaduto è al vaglio della polizia locale del Montorfano: gli agenti, coordinati dal comandante Luca Leone, hanno effettuato i rilievi di rito e raccolto le testimonianze. Al vaglio ci sono anche le immagini di videosorveglianza della zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia è zona arancione: tutte le regole in vigore da domani

Coronavirus

Dati sbagliati dalla metà di ottobre: così la Lombardia ha "sballato" i conti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento