Incidenti stradali spIV

Colpo di sonno al volante, poi il frontale con un tir: ragazzo in ospedale

Dopo l'urto, l'auto è finita nella scarpata. Il giovane conducente è stato trasportato alla Poliambulanza di Brescia

Foto d'archivio

Un colpo di sonno al volante, l'auto che invade l'opposta corsia e si schianta contro un camion, poi finisce la sua corsa in una scarpata. Attimi di paura e una tragedia davvero sfiorata nel pomeriggio di martedì lungo la Povinciale IV.

Tutto è accaduto poco dopo delle 16 a Capriano del Colle, in località Fenili Belasi: una Fiat Panda ha improvvisamente sbandato, pare a causa di un colpo di sonno del conducente, sconfinando sull'opposta corsia di marcia proprio mentre sopraggiungeva un tir. Inevitabile lo schianto frontale: l'autista del mezzo pesante non ha avuto il tempo di spostarsi sulla destra ed evitare l'impatto. Un urto piuttosto violento, a seguito del quale l'utilitaria è finita nella scarpata che costeggia la Provinciale.

In un primo momento per l'uomo al volante della Panda si è temuto il peggio: sul posto sono state inviate un'ambulanza e un'automedica in codice rosso e i vigili del fuoco. L'allarme è fortunatamente rientrato con l'arrivo dei soccorritori di Flero. L'automobilista, un 23enne bresciano, avrebbe riportato seri traumi, ma non è in pericolo di vita: è stato trasportato all'ospedale Poliambulanza e ricoverato in codice giallo. 

Nessuna conseguenza per il conducente del tir. Pesanti invece i disagi per il traffico: durante le operazioni di soccorso e messa in sicurezza la strada si sono formate lunghe code in entrambe le direzioni di marcia.  L'esatta dinamica è al vaglio della polizia stradale di Brescia, che si è occupata dei rilievi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo di sonno al volante, poi il frontale con un tir: ragazzo in ospedale

BresciaToday è in caricamento