Doppia curva, fuori strada con la moto: centauro lotta per la vita

Lo schianto martedì pomeriggio sulla Sp58, la vittima un turista tedesco di 51 anni: stava scendendo in modo, da Capovalle al lago d'Idro, insieme ad un gruppo di amici. Forse tradito da una curva

Un altro terribile incidente stradale sulle curve che collegano la montagna al lago: la vittima questa volta è un turista tedesco di 51 anni, ricoverato in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione del Civile. Si è schiantato con la sua moto contro la parete rocciosa che costeggia la strada, la Provinciale 58.

In sella alla sua potente motocicletta, una Bmw da 800 cc di cilindrata, avrebbe perso il controllo della due ruote a seguito di una doppia curva. Forse l'asfalto bagnato, forse l'inesperienza: possibile che il centauro stesse percorrendo per la prima volta la Sp58.

Insieme ad un gruppo di amici stava scendendo da Capovalle, in direzione del lago d'Idro. L'incidente poco più tardi delle 13.30: sono stati proprio gli amici ad allertare il 112. Hanno assistito il diretta alla scena.

Potrebbe interessarti

  • Sudorazione eccessiva? Ecco cos'è l'iperidrosi

  • Cosa possono bere (e cosa no) i bambini nell’età della crescita

  • Pannelli fotovoltaici a Brescia: come funzionano e quali sono i vantaggi

  • Alla scoperta del Sentiero delle Grotte, gioiello nascosto del Lago d'Iseo

I più letti della settimana

  • Nadia Toffa, al funerale c'era l'ex fidanzato: quando parlò di figli e matrimonio

  • Da un piccolo allevamento a un impero da 50 milioni: morta Elvira Crescenti

  • Ragazzo di 16 anni gravissimo dopo un tuffo: trauma spinale, rischia la paralisi

  • Esce dalla villa per andare in edicola, imprenditore travolto e ucciso da una moto

  • Bambina bresciana sparisce in spiaggia, incubo per mamma e papà

  • Lui è in gravi condizioni, rischia di morire: marito e moglie sposi in ospedale

Torna su
BresciaToday è in caricamento