Venerdì, 18 Giugno 2021
Incidenti stradali Via della Ziziola

Auto travolta dal treno, muore giovane padre: "Rimarrai sempre nei nostri cuori"

È Marcone Passos Gomes, imbianchino di 33 anni, la vittima del tragico incidente che si è verificato sabato mattina al passaggio a livello di via Ziziola: la sua auto ha sfondato le sbarre, poi è stata trascinata per metri da un convoglio della Brescia-Parma. Originario del Brasile, viveva da un quindicina d'anni in città: lascia la moglie e due figlie

Marcone Passos Gomes

Un colpo di sonno, o forse un malore, mentre rincasava al volante del suo Fiat Cubo. Marcone Passos Gomes avrebbe improvvisamente perso il controllo della sua auto, che ha sfondato il passaggio a livello di via della Ziziola ed ha finito per schiantarsi contro un treno. Un incidente terribile, avvenuto, attorno alle 6 di sabato mattina, a pochi metri da casa: l'appartamento di via Boves dove lo aspettavano la moglie e le due figlie. 

Un impatto tremendo, l'auto sarebbe stata trascinata per alcuni metri dal convoglio della linea Brescia-Parma ed è stata ridotta ad un ammasso di lamiere. Il 33enne è stato estratto dall'abitacolo e rianimato dai medici del 118, poi la corsa in Poliambulanza.  Per lui però non c'è stato nulla da fare: è morto poche ore dopo il suo arrivo nel nosocomio cittadino. Il magistrato ha disposto l'esame autoptico per cercare di capire le cause all'origine dello schianto (malore o colpo di sonno) e del decesso, che sarà effettuato nelle prossime ore. 

Nato a São Luís, città del Brasile, aveva lasciato il paese di origine per costruirsi una nuova vita in Italia. Era arrivato a Brescia all'inizio del nuovo millennio e si era subito rimboccato le maniche per trovarsi un'occupazione stabile e poi farsi raggiungere dalla famiglia: la moglie Josilene e le due figlie di 15 e e 18 anni.  Aveva avviato una ditta individuale e faceva l'imbianchino. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Auto travolta dal treno, muore giovane padre: "Rimarrai sempre nei nostri cuori"

BresciaToday è in caricamento