Investita mentre attraversa, sbatte la testa sull'asfalto: è gravissima

Sono gravi le condizioni della donna di 86 anni ricoverata al Civile di Brescia, dopo esser stata investita da un'auto in via Albertano

Foto d'archivia

Le sue condizioni sono molto gravi, tanto che i medici si sono riservati la prognosi. Sono ore di apprensione per la donna di 86 anni, di casa in città, investita venerdì mattina mentre attraversava via Albertano da Brescia nei pressi di un incrocio.

Colpita in pieno da un'utilitaria, che proveniva da via Valcamonica, è stata sbalzata a terra. Una caduta terribile: l'anziana, che pare non fosse sulle strisce pedonali, ha sbattuto con violenza la testa sull’asfalto.

L'allarme è scattato poco dopo le 7: sul posto sono sopraggiunte due ambulanze e, dopo le prime cure, la donna è stata trasferita d'urgenza al Civile, dov'è stata ricoverata in prognosi riservata.

La dinamica di quanto accaduto è al vaglio della Polizia Locale di Brescia, che ha raccolto i rilievi e le testimonianze di quanti hanno assistito all'incidente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • All'ospedale Civile una paziente col Coronavirus, controlli su 5 bresciani

  • Coronavirus, contagiati altri due bresciani: primo caso sospetto in città

  • "Non so come l'ho preso": parla la ginecologa positiva al coronavirus

  • Emergenza Coronavirus: 4 casi positivi al Civile, c'è il primo bresciano

  • Incidente a Pozzolengo: neonato di Lonato muore in ospedale

  • Secondo caso bresciano di Coronavirus: è una ginecologa di 36 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento